L’assessore ci dica dove toglierà parcheggi in centro ed anche dove ne troverà dei nuovi!!!

imagesCA9YNVW2 Munincipio di SpilamnertoFare dei cambiamenti in un centro storico soprattutto con questi chiari di luna: PIL in calo,  deflazione imminente, può costare la vita alle imprese che animano il bellissimo centro storico di Spilamberto. Decisioni come queste  si debbono fare perciò con molta, ma molta ponderazione.  E’ pericoloso giocare con la vita ( sostentamento) degli altri come se si giocasse con i Lego.

Cosa accadrà nel centro storico nei prossimi mesi?

Tra i parcheggi che non ci saranno più in Via Sant’Adriano e Via Vischi (10? Vedi delibera e ordinanza), quelli del piazzale della Rocca (25-30? Ricordiamo bene il progetto presentato lo scorso anno?), e quelli che sono già venuti via e altri verranno meno al servizio di Via Roncati ( 2 su via Paradosso per carico/scarico e probabilmente altri 2/3 su viale Marconi, in quanto destinata alla chiusura del traffico) saranno dai 40/45 parcheggi di posti auto in meno in centro.

Questo non invoglierà certamente le persone a venire in centro, considerato che un posto auto, se occupato una/due ore ad auto   per 40/45 parcheggi,  metterà in difficoltà  250/350 auto di giorno, oltre alle difficoltà di parcheggio serale e notturno. Persone che andranno con le loro auto a fare spesa dove si può trovare un parcheggio comodo.

Il ripristino dell’accesso diretto da via Matteotti in Via Sant’Adriano  farà entrare auto a forte velocità che in parte lo utilizzeranno solo per attraversamento del centro, questo non invoglierà certamente i visitatori a fermarsi a Spilamberto.   Tralasciamo poi le conseguenze ecologiche e di sicurezza e precisiamo che i dissuasori possono “dissuadere” le auto di piccola cilindrata non i SUV.

Decisamente in contro tendenza la scelta del sindaco Costantini e dell’assessore Mandrioli, nel  mondo i centri storici si tende a pedonalizzarli, a Spilamberto No!

Il rischio che la fretta abbia partorito gattini ciechi  e che  la scelta metterà in difficoltà sia le attività commerciali del centro sia i residenti è evidente.  Un centro desertificato  che non aiuterà  la sicurezza dei cittadini.

Abbiamo la sensazione che si sia presa una decisione a cuor leggero .

Vorremmo sapere dall’assessore Mandrioli dove e come intende recuperare questi 40-45 parcheggi!!!

Ci fa male però osservare che la decisone sia stata presa senza il dovuto coinvolgimento degli interessati. Per dei consumati politici come il nostro Sindaco, la partecipazione ( Quella vera, non quella mediatica)  appare come una bella ed elegante parola da usare in campagna elettorale e da dimenticare subito dopo. Troviamo questo un errore grave imperdonabile.

Vogliamo sperare che l’assessore Mandrioli, in attesa di risolvere il suo conflitto d’interessi, non provi a fare il Massimiliano Fuksas di Spilamberto.

CS

Daniele

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...