Rendicontazione di “Cittadini per Spilamberto” sull’andamento del Consiglio Comunale di Spilamberto.

IL SENATORE ROMANO | romanoimpero.com

Il 22 Febbraio 21  è tenuto il consiglio comunale di Spilamberto.

Si sono approvati all’unanimità  due atti importanti collegati ad interventi nella rete di distribuzione del gas ed un secondo collegato al piano della sicurezza.

Sulle domande urgenti il consigliere Bonezzi ( Cittadini per Spilamberto) è intervenuto, ribadendo quanto già sostenuto nel precedente Consiglio. Ha chiesto al Sindaco di intervenire sull’Unione affinché si renda operativa la delibera, approvato all’Unanimità sia dal Consiglio di Spilamberto che da quello Unionale   che prevedeva la soppressione di tre Convenzioni ( Atti tra Unione e Comuni che cedono competenze, funzioni e “potere” all’Unione ), perché prive di copertura giuridica. Sono quindi  convenzioni  inutili, ma sicuramente ingombranti che gettano una pessima luce sull’Unione e la politica locale. Dopo aver approvato la loro soppressione, già da molto tempo, siamo al paradosso, che non viene eseguita.  Un Organo ( Unione e Consiglio Comunale) che approva decisioni che poi non si applicano getta nel discredito le pubbliche istituzioni

Si è poi proceduto alla votazione di una Mozione della Lista Civica “Spilamberto col centrosinistra”, lista sostenuta dal PD, circa i respingimenti di migranti al Confine tra Italia e Croazia.  Prima Spilamberto lista civica sostenuta anche da partiti di centrodestra, ha abbandonato l’aula perché non intende partecipare al voto su questioni/argomenti  distanti dai problemi di Spilamberto.  La lista Cittadini per Spilamberto ha votato a favore dell’ordine del giorno.

Si è poi votata una mozione di Cittadini per Spilamberto sulla richiesta di aderire alla petizione europea che chiede che in questa circostanza pandemica  non vengano applicati i brevetti vaccinali per consentire di garantire i vaccini a tutti. Anche in questa circostanza “Prima Spilamberto” ha abbandonato l’aula perché non intende partecipare al voto su questioni/argomenti  distanti dai problemi di Spilamberto.   Nel pieno rispetto della scelta del gruppo Prima Spilamberto che ha posto un problema fondato ma di difficile soluzione, ci i permettiamo solo una puntualizzazione: l’ordine dei giorno/Mozione sui vaccini liberi da gravami, proposto da Cittadini per Spilamberto, non era un ordine terzomondista, riguardava Spilamberto perché ha ottenuto che il Comune si faccia parte attiva, facendo conoscere con i suoi mezzi,  i contenuti della petizione europea  invitando così i cittadini a sostenerla.

Infine  è stata approvata all’Unanimità una  Mozione, presentata da “Cittadini per Spilamberto” ,  avente per oggetto: “Verifica degli Istituti di Partecipazione”. Gli istituti di Partecipazione, di cui è dotato il Comune di Spilamberto, mostrano il segno dei tempi e quindi si rende necessario sottoporli a verifica. ll  Comune di Vignola ha già impostato un sistema di partecipazione democratica che ha avuto notevoli consensi nazionali e che è stato approvato sia dagli esponenti del centrodestra e del centrosinistra. La mozione dà mandato al Presidente della Prima Commissione   di effettuare un’ analisi sullo stato degli Istituti di Partecipazione Comunali e proporre al consiglio eventuali modifiche, riscritture od altro.

Informazioni su Condividere Spilamberto

condividerespilamberto@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...