Il Comitato Più Ossigeno sulla visita dell’ establishment locale ad Amazon di Spilamberto

il-grillo-parlante

Comunicato Stampa del Comitato più Ossigeno sulla inaugurazione del Centro Amazon di Spilamberto del 5 Luglio

Concordiamo con la decisione del Consigliere Bonezzi della lista Eco-Civica “Cittadini per Spilamberto” di non presenziare all’inaugurazione del centro Amazon di Spilamberto, poiché ciò che per questa azienda è la celebrazione di un successo, per il nostro territorio rappresenta, invece, una pericolosa sconfitta, che rinnega la nostra vocazione territoriale orientata alla meccanica fine, all’artigianato, all’agricoltura, al turismo di qualità, all’enogastronomia.

Sconfitta per i cittadini che, ogni giorno, dovranno subire l’aumento del traffico, già congestionato, la dilatazione dei tempi di percorrenza per raggiungere scuole, ospedali o luoghi di lavoro di Modena, l’incremento degli incidenti, dell’inquinamento acustico a da polveri sottili.

Sconfitta per la politica locale, provinciale e regionale che non si è assunta la responsabilità di far seguire le azioni alle norme da lei stessa approvate in materia di sicurezza, di infrastrutture adeguate e di qualità dell’aria. Abbiamo letto di recente articoli relativi alla pericolosità ed all’ elevato numero di sinistri nelle nostre strade (26/06Gazzetta di Modena) o al posizionamento di Modena al 283esimo posto su 323 per scarsa qualità dell’aria (17/06 European Environment Agency). Questi problemi si intensificheranno, abbassando la qualità della vita del nostro territorio.

Non basta, inoltre, l’annunciato completamento della Pedemontana, se poi la Provincia non si spende per “l’auspicato” collegamento tra Amazon e la rotonda di Sant’ Eusebio: le strade di servizio come la SP 16 saranno sempre più inadeguate e pericolose!

L’amministrazione di Spilamberto non ha voluto valutare altre possibili localizzazioni del magazzino di Amazon in aree con infrastrutture idonee alla tipologia dell’E-commerce, nonostante tutte le problematiche certificate da Arpae e le indicazioni presenti nel PRIT della regione Emilia Romagna. E ha chiesto in cambio, per i propri cittadini, poco più di una ciclabile, un compenso irrisorio per la cittadinanza se confrontato non solo con i proventi di Amazon derivanti da questo polo logistico, ma anche con la gravità dei contraccolpi da esso scaturiti.

Ormai il danno è fatto: ci auguriamo che la politica diventi finalmente “maggiorenne” e si assuma le responsabilità delle proprie decisioni, anche solo condividendo un tavolo tra gli Enti ed i Comitati che si sono spesi per cercare di migliorare l’impatto di questa attività.

Il Comitato Più Ossigeno

Informazioni su Condividere Spilamberto

condividerespilamberto@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...