A Firenze c’è un giudice che difende i diritti costituzionali dei lavoratori

La Rsu (tutta Fiom Cgil) della Gkn di Campi Bisenzio

L’8 luglio scorso,  con una  mail 500 operai della Gkn venivano avvisati di punto in bianco della chiusura definitiva dello stabilimento di Campi Bisenzio. La procedura di licenziamento che domani avrebbe portato la multinazionale della componentistica auto a inviare le lettere di messa in mobilità, per ora è annullata. Una decisione dalla giudice  Anita Maria Brigida Davia, che ha accolto il ricorso per comportamento antisindacale presentato dalla Fiom Cgil di Firenze. «È configurabile un’evidente violazione dei diritti del sindacato – si spiega nel decreto del tribunale – messo davanti al fatto compiuto, e privato della facoltà di intervenire sull’iter di formazione della decisione».

I metalmeccanici Cgil e i loro avvocati avevano evidenziato la mancata informazione al sindacato; la violazione dei principi di buonafede e correttezza; il mancato rispetto di intese nazionali e aziendali, sottoscritte anche con le istituzioni; e la lesione dell’immagine di sindacato e Rsu di fronte a iscritti e dipendenti, rassicurati del fatto che la fabbrica avrebbe continuato le produzioni, senza alcun licenziamento, «perché tali erano le informazioni ricevute, perfino nel giugno 2021, dall’azienda».

La giudice ha dato ragione ai ricorrenti. «Pur non essendo in discussione la discrezionalità dell’imprenditore rispetto alla decisione di cessare l’attività di impresa (espressione della libertà garantita dall’art. 41 Cost. ) – si ricorda – nondimeno la scelta imprenditoriale deve essere attuata con modalità rispettose dei principi di buona fede e correttezza contrattuale, nonché del ruolo e delle prerogative del sindacato».

A SERA il fondo Melrose che controlla Gkn perde quasi il 5% alla borsa di Londra.

Dal Manifesto

21.09.2021

Nota di redazione.  Serve un referendum per l’abolizione del Jobs Act  per ripristinare i diritti e la dignità del lavoro.

Informazioni su Condividere Spilamberto

condividerespilamberto@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in cittadinanza attiva, istituzioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...