Elezioni amministrative. Castelnuovo 17/22 Spilamberto 14/19: quante domande sorgono!

Elezioni amministrative. Castelnuovo 2017-2022, Spilamberto 2014-2019: Quante domande sorgono!

In effetti, considerando che Spilamberto e Castelnuovo confinano, che tra i due capoluoghi ci sono meno di 8 km e che nel passato, tra i due comuni, c’è sempre stato dialogo, viene da chiedersi come mai le scelte politiche oggi siano così distanti se non opposte?

Umberto Costantini viene eletto nel 2014 con il 59,58%, con una lista sostenuta   dal PD. Nel 2019 viene rieletto, sempre con le stesse modalità, per la prima volta a Spilamberto con meno del 50%, esattamente il 48,42%.

Massimo Paradisi viene eletto nel 2017 con il 53,63%, con una lista sostenuta dal PD. Nel 2022 è stato appena rieletto, stavolta con una larga coalizione di centro sinistra, con il 72,56%.

Costantini perde oltre 11 punti percentuali, mentre Paradisi guadagna 19 punti percentuali.

Cosa dovrebbe essere chiaro da questi dati? Che il centro sinistra e la sinistra, se alleate, hanno un bacino elettorale, nei nostri comuni, che va oltre il 65%. Occorre solo unirlo.

Paradisi e il PD di Castelnuovo hanno fatto questa scelta, sulla scia di Stefano Bonaccini in Regione, di Gian Carlo Muzzarelli a Modena e di Emilia Muratori a Vignola.

Costantini e il segretario PD di Spilamberto Niccolò Morselli hanno scelta l’autosufficienza di renziana memoria. A Spilamberto hanno scelto di fare tutto in casa PD, Sindaco, Giunta e Consiglio: scelte strategiche e immobilismo.

Insomma se la suonano e se la cantano!

Legittimo, certo, ma poi contano anche i risultati e dopo 8 anni vediamo che l’Amministrazione Costantini è immobile (eccetto i due progetti ereditati dalla precedente amministrazione: Nuovo Poliambulatorio e piazzale della Rocca).

Quindi la somma di un’Amministrazione immobile e sola ha prodotto il 48%, a Castelnuovo la somma di un’Amministrazione dinamica e allargata ha prodotto il 72%.

In conclusione vorremmo chiedere a Costantini e a Morselli se sono coscienti di questa situazione e se hanno pensato che in vista del 2024 qualcosa deve necessariamente cambiare!

Informazioni su Condividere Spilamberto

condividerespilamberto@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Castelnuovo, istituzioni, locale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...